HOME MOBILITÀ URBANA SISTEMI FISSI DI RILEVAZIONE DEI TRANSITI

SISTEMI FISSI DI
RILEVAZIONE DEI TRANSITI


SISTEMI FISSI DI RILEVAZIONE DEI TRANSITI

Il risultato di anni di ricerca, il forte sviluppo della gestione del video con la tecnologia TCP/IP ed i test effettuati sul campo della lettura OCR, ha portato Esa Service allo sviluppo di un sistema di riconoscimento delle targhe con qualità ed affidabilità elevate (98% di successo garantito in lettura, anche nelle condizioni più difficili), in grado di offrire all’utente un potente mezzo applicabile nei settori del controllo del territorio urbano, nelle aree ad accesso riservato, nell’individuazione di mezzi con targhe segnalate e nella gestione dei parcheggi.

Esa Gate comprende una suite software Web Based per la gestione ed il controllo della Mobilità Urbana. Oltre alle telecamere per la lettura delle targhe, si compone di numerosi altri sensori e dispositivi per la gestione dei processi relativi alla mobilità, alla city-logistics e al controllo della sicurezza del territorio.


COMPONENTI

• il “motore software”, che si occupa di ricevere, elaborare e storicizzare i dati, di interagire per l’apertura di varchi, di informare l’operatore;
• il database, nel quale vengono salvati tutti i dati delle transazioni;
• l’applicativo, che consente la configurazione del sistema: nel caso le postazioni operatore siano più di una, sarà possibile decidere quali varchi associare a ciascuna postazione;
• l’unità periferica di ripresa video costituita da un sistema ad intelligenza evoluta, interfacciato con l’unità centrale tramite la rete LAN;
• il sistema di illuminazione infrarossa ad alta potenza ed i particolari filtri ottici integrati che permettono di ottenere immagini di elevata qualità sia di giorno che di notte, evitando i problemi di abbagliamento causato dai fari o dalle luci di illuminazione della targa, e di ottenere immagini nitide anche con i veicoli in movimento. In funzione dell’applicazione (parcheggi, strade a percorrenza normale o veloce) sono disponibili telecamere con prestazioni diverse con capacità di lettura fino ad oltre 200 Km/h.

La variazione del campo di ripresa attraverso lo zoom dell’ottica, la variazione della modalità di illuminazione dei led IR, la messa a fuoco e altri parametri di funzionamento del gruppo di ripresa possono essere controllati sia localmente sia da remoto tramite rete LAN, permettendo così di effettuare manutenzioni e regolazioni post installazione, anche notturne, senza la necessità di interventi in loco.


FUNZIONALITÀ

• sistema di controllo accessi basato su lettura targhe completamente web based;
• mappa cartografica georeferenziata (Google Maps, Open Street Map o immagine);
• pagina di visualizzazione dei transiti in tempo reale configurabile per utente;
• sistema protetto da autenticazione con 5 livelli di autorizzazione;
• funzionalità avanzate di ricerca dei transiti ed esportazione in diversi formati;
• software modulare e scalabile che facilita l’implementazione di nuove funzionalità e l’interfacciamento con nuovi dispositivi;
• sistema indipendente dai dispositivi di lettura targhe;
• possibilità di pilotare diverse tipologie di output digitali per l’apertura di sbarre, cancelli, l’attivazione di semafori, ecc.;
• possibilità di collegare altri sistemi di controllo accessi (ad es. Rfid);
• possibilità di collegare altre tipologie di dispositivi (spire, PMV, centraline meteo, ecc.);
• gestione liste per auto segnalate e collegamento con database “auto rubate” del Ministero degli Interni.