HOME LOCAZIONE OPERATIVA

LOCAZIONE OPERATIVA


ESA ASSET MANAGEMENT

Il lievitare dei costi delle apparecchiature e degli impianti e della relativa manutenzione, possono rappresentare un ostacolo per il Cliente a perseguire il proprio business, ad adottare nuovi impianti/apparati e nuova tecnologia, in quanto l’impegno finanziario che ne consegue è importante. Esa Asset Management è la società del gruppo Esa specializzata nella ricerca di soluzioni finanziarie tramite le quali è in grado di offrire ai propri Clienti gli apparati e gli impianti con diverse modalità: fornitura classica “chiavi in mano” e locazione operativa.


FORNITURA CHIAVI IN MANO

Fornitura, posa in opera e collaudo di tutti gli apparati e impianti che possono essere di interesse per il cliente, nello sviluppo del proprio business e rientranti nel campo dei servizi e delle soluzioni di Esa Service.


LOCAZIONE OPERATIVA

La Locazione Operativa è quella forma di contratto attraverso il quale il proprietario di un bene (Locatore-Esa Asset Management) conferisce ad altri (Conduttore-Cliente) il diritto di utilizzo del bene stesso, per un periodo di tempo definito, a fronte del pagamento periodico di canoni.La Locazione Operativa è differente da un finanziamento finalizzato o credito al consumo in quanto la Locazione Operativa non è un prodotto finanziario, i canoni NON sono determinati da tassi di interesse (Tan e Taeg), la proprietà del bene è in capo a Esa Asset Management e il cliente non diventa proprietario del bene e, nel contratto di locazione, non ci sono imposte di bollo e spese per incasso canoni. Alla fine del periodo di noleggio (generalmente 24, 36 o 60 mesi) il cliente può :
rinnovare il bene stipulando un nuovo contratto di noleggio, e restituire il bene (relativo al contratto iniziale);
prorogare il contratto di noleggio, mantenendo il bene;
acquistare il bene a prezzo di mercato.


VANTAGGI DELLA LOCAZIONE OPERATIVA

Indebitamento ridotto e pianificazione sicura grazie ai canoni costanti;
indipendenza rispetto alle tradizionali forme di finanziamento, come il credito bancario o la dilazione sui pagamenti concessa dai fornitori;
difesa del patrimonio netto, salvaguardia della liquidità e del margine disponibile per altri eventuali finanziamenti;
paga mentre guadagni: i canoni maturano parallelamente all‘utilizzo dei beni;
aggiornamento tecnologico sempre possibile: mai più obsolescenza;
possibilità di investire in misura superiore, creando così un vantaggio rispetto ai concorrenti;
benefici fiscali: il canone è interamente detraibile senza vincoli di natura temporale (come ad esempio nel leasing) legati all’ammortamento dei beni.